ART

ART

Narrative painting a Los Angeles: dipingere il presente con Bruegel

Narrative Painting a Los Angeles” è il titolo di una divertente esposizione della Craig Krull Gallery di Santa Monica. La mostra è aperta da Sandow Birk, un artista che realizza rifacimenti contemporanei del pittore olandese del XVI secolo Pieter Bruegel il Vecchio. In particolare, Birk si rifà al pittore rinascimentale per riflettere situazioni attuali come il cambiamento climatico, la legislazione fiscale e le questioni di voto.

Per la mostra di Santa Monica Birk espone il suo lavoro del 2018,  “The Mid-Term Election (Skate Park)”, un acrilico su tela di 35 x 45 che rappresenta una piazza pubblica dove i giovani pattinano o vanno sullo skate.

Guardando più attentamente, però, si può notare che la piazza fa da contrasto alla sede di un seggio elettorale che, posto sullo sfondo e illuminato dal sole, appare scarsamente frequentato. C’è una differenza di dinamismo tra i due luoghi, e Birk la rende ancora più evidente tramite i panorami prefotografici di Bruegel, che mettono a fuoco in maniera miracolosa ogni dettaglio della vita quotidiana.

Difficile però individuare quale sia il messaggio del quadro. L’interpretazione più plausibile, tuttavia, è che esso rappresenti un atto d’accusa dell’artista nei confronti del pubblico americano, che preferisce giocare piuttosto che votare.

La mostra è visitabile fino al 31 agosto.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli