Il governo apre agli eventi “corona proof”: ad aprile, migliaia di olandesi potranno partecipare ad altri progetti pilota con test Covid, dice RTL basandosi su documenti del governo ai quali ha avuto accesso.

I progetti riguardano musei, teatri, casinò e zoo. Gli ingressi sperimentali si svolgeranno in tutte le province, in varie località del Paese. Presto sarà elaborato un intero elenco di attività per il mese di aprile, proseguire RTL.

I piani elencano i luoghi in cui un progetto pilota può essere organizzato: musei, teatri, impianti sportivi, monumenti, sale concerti, casinò, zoo, parchi di divertimento, piscine, e palazzetti dello sport. E anche eventi di lavoro.

Il numero di partecipanti per provincia varia da 45 persone nello Zeeland a più di 3.700 al giorno nel Noord-Holland al giorno. Le location devono quindi lavorare con un “setting controllato”, ad esempio con fasce orarie e protocolli di settore.

I test sono progettati per “consentire la riapertura il prima possibile”. “Sono ancora piccoli passi per il mese di aprile”, secondo la bozza dei documenti. “Con attenzione in tutto il paese e in tutti i settori, consentiremo l’implementazione sicura e di successo su larga scala dei test di accesso da maggio in poi“.

A seconda dei risultati dei progetti pilota in tutti i Paesi Bassi, le misure possono essere estese più rapidamente, ad esempio aumentando il numero di visitatori. Un altro obiettivo è accelerare in alcuni settori.

Consultazione ravvicinata
I piani saranno annunciati presto, molto probabilmente la prossima settimana. Vari ministeri hanno già consultato comuni e categorie in merito ai test, conclude RTL.