La polizia tedesca ha arrestato un medico, in servizio presso l’ospedale universitario di Essen, con l’accusa di omicidio colposo. La polizia lo ritiene responsabile della morte di due pazienti, tra cui un olandese.

I due pazienti morti, il 13 e il 17 novembre, erano due uomini, uno di 47 anni e l’altro di 50. Ulteriore informazioni sono state fornite sull’identità delle vittime.

Secondo la polizia, i pazienti ricoverati erano già in condizioni critiche. E il medico ha proceduto a dare loro un medicinale che li ha fatti morire immediatamente.

In uno dei due casi, il medico ha dichiarato di aver voluto porre fine alle sofferenze dell’uomo e della sua famiglia. Ma la polizia sta ancora indagando sulla questione.