The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Amsterdam, chiude la lounge dell’hotel dopo la sparatoria

La città di Amsterdam ha deciso di chiudere la lounge Do Not Disturb dell’Hotel W Amsterdam a tempo indeterminato dopo la sparatoria di mercoledì. “Il sindaco ha preso questa decisione a causa del grave pericolo per l’ordine pubblico”, ha dichiarato il comune. Più colpi sono stati sparati all’hotel W Amsterdam a Spuistraat durante le prime ore di mercoledì mattina, lasciando circa una dozzina di fori di proiettile al suo ingresso e su un’uscita d’emergenza nelle vicinanze.

“Le riprese nell’edificio hanno avuto un grande impatto sull’ordine pubblico e sulla sensazione di sicurezza”, ha detto la città. “Data la gravità del fatto, il sindaco ha deciso di chiudere la sala immediatamente e indefinitamente.” Giovedì mattina alcuni colpi di arma da fuoco sono stati sparati anche su una palestra in Jahan Huizingalaan. La polizia sta indagando se le due sparatorie sono collegate.

La Do Not Disturb Lounge è di proprietà di The Entourage Group, una grande società di catering che possiede diverse attività nella W Amsterdam, tra cui la Mad Fox. Questo club, l’anno scorso è stato chiuso per mesi dal comune dopo che una  granata è esplosa all’interno del bar. Il sospetto nell’esplosione è stato successivamente arrestato e condannato a quattro mesi di carcere.