L’amministratore delegato del gruppo di supermercati Jumbo, Frits van Eerd, rimarrà in carcere per almeno tre giorni perche’ sospettato di riciclaggio di denaro. Il Pubblico Ministero del Noord Holland non menziona il nome dell’AD ma parla di un sospetto di 55 anni di Heeswijk-Dinther, dice NOS.

Il tribunale ha inoltre deciso di estendere di 14 giorni la custodia cautelare del principale sospettato, un uomo di 58 anni dal comune di Aa e Hunze che opera nel mondo del moto cross. Cinque sospetti sono stati rilasciati per il momento, ma rimangono indagati.

Oltre a Van Eerd, la FIOD, la Guardia di Finanza olandese e la polizia hanno interrogato anche una donna di 57 anni di Gasteren. Martedì scorso sono stati effettuati raid in diverse località del Paese da parte della Fiod e della Procura ed e’ stata perquisita anche la casa di Van Eerd a Heeswijk-Dinther.