NL

NL

Molestie ad agenti di polizia, uomo bandito da tutti i commissariati d’Olanda

Un uomo di Amsterdam è stato bandito da tutte le stazioni di polizia di Amsterdam per continue e ripetute molestie agli operatori di pubblica sicurezza, dice NOS.

L’uomo di 35 anni ha più volte dato il tormento agli agenti, è emerso durante un’udienza in tribunale, perché si recava in centrale, insultava e li filmava e pubblicava quasi quotidianamente video e messaggi sui social con commenti negativi.

Il pubblico ministero ha sottolineato in udienza che le riprese in spazi pubblici non sono vietate. “Ma ci sono limiti a dove è consentito. Il sospettato ha davvero superato quei limiti, molestando gli agenti quando svolgevano il loro lavoro, violando la loro privacy pubblicando i loro nomi su Internet,  i loro volti e le targhe – sia delle volanti che private.”

Il giudice ha anche condannato l’uomo a 60 ore di servizi sociali e ad una pena detentiva sospesa di un mese. L’uomo deve, inoltre, cancellare il suo account YouTube e consegnare i suoi due telefoni, che ha usato per filmare gli agenti, dice NOS.

 

SHARE

Altri articoli