Molestano il rider della pizza: 2 donne di Alkmaar rischiano il carcere

La pubblica accusa chiede tre mesi di carcere per due donne di 25 anni che avrebbero aggredito un rider di 17 anni che aveva consegnato loro la pizza. La magistratura ritiene inoltre che le donne di Alkmaar e Schagen siano colpevoli di produzione e distribuzione di materiale pedopornografico, per averlo filmato e aver messo in rete il clip.

Il corriere ha chiamato il 112 sconvolto lo scorso maggio e ha detto di essere stato aggredito in una casa ad Alkmaar. Un’indagine ha rivelato che una donna, vestita con un abito sadomaso aveva schiacciato i genitali del ragazzo. L’altra donna, che indossava un accappatoio, lo filmava.

Secondo l’OM, una delle donne ha anche affermato nel video che tale accoglienza per il fattorino della pizza era il suo “sogno erotico”

Per il corriere, tuttavia, è stato tutt’altro che divertente: dice di essersi sentito minacciato e di essere scoppiato in lacrime. La donna di Alkmaar, riporta NOS, ha confessato di aver toccato il ragazzo. Secondo il pm, avrebbe dichiarato che era uno scherzo, che voleva sedurlo e non si rendeva conto che il minore non fosse consenziente.

La corte ritiene che questo non sia plausibile. “Le sospette hanno creato per la vittima una situazione minacciosa e angosciante”, ha detto il pubblico ministero in tribunale. “Si sono rese colpevoli di aver aggredito un ragazzo minorenne vulnerabile in una casa a lui estranea, e poi di aver filmato i fatti. Questo è un episodio così grave che una pena detentiva è appropriata“, dice l’accusa.

Le due donne erano nell’FHM500 l’anno scorso, l’elenco delle 500 donne più belle dei Paesi Bassi. Una delle due era presente anche nell’edizione di quest’anno.

SHARE

Altri articoli