NL

NL

Mocro Maffia, omicidio dell’avvocato: sospetti condannati a 30 anni. La procura voleva l’ergastolo

Il processo di primo grado ai due principali sospetti  per l’omicidio dell’avvocato del pentito di Mocro Maffia, Derk Wiersum, si è concluso oggi con la condanna a 30 anni di carcere, dice NOS. A luglio, la Procura aveva chiesto l’ergastolo contro Giermo B. e Moreno B. ma il giudice, dall’aula bunker di  Osdorp, ha deciso di infliggere una condanna più lieve dell’ergastolo richiesto dalla Procura.

L’avvocato, difensore del testimone della corona Nabil B. nel processo contro il gruppo che circonda Ridouan Taghi, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel settembre 2019 fuori dalla sua casa di Buitenveldert. Nei mesi successivi all’omicidio di Wiersum, Gërmo B. e Moreno B. vennero arrestati.

La condanna arriva su base indiziaria: i pregiudicati hanno negato il loro coinvolgimento e si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Non è stato accertato quali ruoli abbiano avuto nell’omicidio e ad oggi non è noto chi sia il mandante, dice NOS. 

SHARE

Altri articoli