Il governo vuole proibire i pagamenti in contanti per somme superiori ai 3.000€.  Le misure adottate mirano ad una politica di tolleranza zero sul riciclaggio del denaro

A detta di Fred Grapperhaus e Wopke Hoekstra, rispettivamente Ministri di Giustizia e Finanza, le regole attuali non hanno abbastanza efficacia

Al momento ogni pagamento in denaro contante sopra i 10.000€ deve infatti essere registrato e segnalato in anticipo. 

Secondo Hoekstra, la polizia sarebbe favorevole a questo tipo di provvedimento: “Aiuterà senz’altro a contrastare il crimine organizzato e il riciclaggio di denaro”. 

Il divieto verrà applicato solo alle transazioni in negozi e aziende, e non nel privato, nemmeno per le vendite su portali online come Marktplaats.

Il governo sta facendo pressione a livello europeo anche per ritirare la banconota da 500€ dalla circolazione. Studi e ricerche ne hanno provato l’uso quasi esclusivamente da parte di criminali.

Secondo il Ministro della Finanza infatti, per i pagamenti di laute somme di denaro si utilizza proprio questo tipo di banconota.