Author pic: Michiel1972 Source: Wikipedia License: CC BY-SA 3.0

Un gruppo di genitori ha trascinato in tribunale i collegi scolastici di Amsterdam perché ritengono che i loro figli siano stati collocati in scuole dove ricevono un’istruzione che “non si adatta ai loro sforzi e al loro talento”. Con un pronunciamento del tribunale, questi genitori vorrebbero che l’OSVO, l’associazione dei consigli scolastici, sposti i bambini in scuole migliori.

L’avvocato Esther Sprenkeling, scrive AT5, che difende i genitori aveva detto che i consigli scolastici non forniscono ovunque un buon livello di istruzione. Secondo loro, pochi bambini verranno ammessi al gruppo 8, rispetto agli anni precedenti.

Il presidente dell’OSVO Rob Oudkerk ha ammesso che quest’anno meno bambini possono frequentare la scuola di prima scelta rispetto allo scorso anno. Ma le richieste sono molte, dice, e le scuole non riescono ad accontentare tutti.

Non è nuovo che i genitori portino in tribunale i consigli scolastici per ottenere pronunciamenti sulle scuole alle quali i figli vengono destinati.