The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

TERRORISM

Il ministro sbaglia: sospetto islamista non può essere perseguito per violazione libertà vigilata. Tribunale dà ragione all’indagato

Il ministro della Giustizia non avrebbe specificato a dovere le aree di interdizione per il sospetto

Secondo quanto ordinato dalla corte di Rotterdam, Mounir E. da Spijkensse non può essere perseguito per violazione dei termini della libertà vigilata durante la Maratona di Rotterdam quest’anno, a causa della “noncuranza” del Ministro della Sicurezza e Giustizia al momento dell’imposizione, dice AD.

Il soggetto è stato arrestato quest’anno in ritorno dalla Siria come sospetto jihadista. Una volta rilasciato, è stato sottoposto dal ministro in persona a libertà vigilata proprio durante lo svolgimento della maratona, E. è stato incarcerato nuovamente per aver violato la limitazione entrando nel centro città durante la manifestazione.

Secondo il Tribunale di Rotterdam tuttavia, il Ministro della Giustizia Stef Blok ha imposto la libertà vigilata senza indicare con esattezza quali strade e quali zone sono da considerarsi come il “centro” della città, cosi che il diretto interessato, come spiega l’avvocato difensore Bart Nooitgedagt a AD, non poteva essere a conoscenza dei luoghi ai quali non poteva avere accesso  e per questo non può essere perseguito. La versione è stata confermata ad AD anche da un portavoce dello stesso ministro.

Monir è uno dei primi nei Paesi Bassi a sperimentare le conseguenze della nuova legge contro il terrorismo, emessa il primo Marzo. Secondo AD, la legge conferisce al Ministro della Giustizia il potere di imporre misure straordinarie di limitazione della libertà di movimento contro i sospetti di radicalizzazione islamica.

Nooitgedagt riporta al giornale di essere parzialmente soddisfatto, in quanto il suo cliente, nonostante prosciolto dall’accusa di terrorismo, continua ad essere sospettato di radicalizzazione islamica, nonostante le prove a suo carico siano ormai obsolete.