+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

CULTURE

“Minatori di memorie”: la poesia di Wiel Kusters in Italia

Uno dei maggiori compositori olandesi di versi si racconta a Bologna e Napoli

Il poeta olandese Wiel Kusters è in Italia per promuovere la raccolta di poesie “Carbone notata”, una selezione delle sue opere nella traduzione italiana di Marco Prandoni e Franco Paris, edito da Raffaelli Editore. Kusters prenderà parte alla terza edizione del convegno “Minatori di memorie” all’Università di Bologna l’11 e 12 aprile 2019. Un’ occasione importante, dedicata e al multilinguismo e alla memoria culturale della storia mineraria in Belgio e nel Limburgo olandese.

Kusters pubblicò le sue prime poesie all’età di sedici anni in limburghese. Dopo questa breve parentesi giovanile, abbandonò l’uso del dialetto e iniziò a pubblicare in olandese. Da sempre molto attivo in ambito letterario, è stato presidente del Dipartimento meridionale della società di letteratura olandese ed è diventato professore di letteratura all’università di Maastricht.

Oggi, nella sua conferenza a Bologna spiega il come e il perché delle sue scelte stilistiche, senza nascondere che, occasionalmente, gli capita di utilizzare anche il tedesco nel suo lavoro. Inoltre, parla della sua collaborazione con il poeta rumeno-tedesco Oskar Pastior (1927-2006), autore di Der krimgotische Fächer (1978).

A Bologna, oltre a questa conferenza, Kusters parteciperà anche a un incontro presso il caffè letterario “La confraternita dell’uva”, dove verrà presentata l’antologia italiana “Carbone notata”. Alla fine del suo viaggio presenterà la stessa opera anche all’Università di Napoli e lì avrà modo di incontrare gli studenti di lingua olandese.


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!