Photo: Politie Belgie

Continua senza sosta la caccia al militare belga “armato e pericoloso” che un nucleo speciale dell’esercito sta cercando da 24h. Da oggi pomeriggio, il sito della politie belga ha diffuso la foto segnaletica e chiesto a chiunque lo abbia avvistato di contattare le autorità.

Ieri l’uomo è stato visto a Leopoldsburg, oggi la ricerca si è concentrata nel Parco Nazionale Hoge Kempen, nella parte orientale della provincia del Limburgo. Su richiesta dell’OCAD (l’organismo dell’intelligence che analizza il livello delle minacce) e del centro di crisi, anche quest’area naturale verrà chiusa, dice VRT.

L’auto di Conings era stata ritrovata ieri al Dilserbos: “Ci sono prove evidenti che l’uomo possa essere in quel parco”, ha detto il procuratore federale. Conings non avrebbe avuto un’altra macchina e gli investigatori presumono che si sia mosso a piedi.

Nel pomeriggio sono stati mobilitati uomini della polizia e dell’esercito; in totale 250 agenti. Il Parco Nazionale Hoge Kempen, spiega VRT, è un’area di oltre 12.000 ettari di foresta e brughiera, con diversi cancelli d’ingresso. Secondo Raf Terwingen, sindaco di Maasmechelen, il parco non può essere completamente chiuso.

Chiunque abbia maggiori informazioni sul caso o pensi di aver visto il soldato può chiamare il numero 0800 30 300.