Secondo un sondaggio commissionato dal programma Een Vandaad tra gli elettori dei partiti di governo l’attuale crisi dei richiedenti asilo, stipati fuori dal centro di Ter Apel , si risolve con espulsioni immediate e stop ai ricongiungimenti familiari, dice il programma televisivo.

Nel sondaggio, una maggioranza dei rispondenti, il 53%, indica inoltre che obbligare i comuni ad accettare richiedenti asilo è sbagliato. La crisi attuale e, si è verificata perché nessun comune vuole accettare i richiedenti asilo che non hanno trovato posto all’interno delle strutture di accoglienza.

D66 e Christen Unie vedono le cose in maniera diversa, ritenendo la coercizione un male necessario, soprattutto i Liberal democratici, ma queste divergenze profonde con i due partiti vvd e cda non porterà probabilmente ad una crisi di governo.