Dopo un lungo periodo durante il quale i numeri Covid sono rimasti relativamente stabili, la diffusione del virus è di nuovo in aumento, dice VRT. Si registra un aumento generale dei casi che interessano tutte le fasce d’età e tutte le parti del Paese.

Steven Van Gucht, capo della divisione malattie virali presso l’istituto di scienze sanitarie Sciensano, afferma che l’aumento non è inaspettato: “Riteniamo che questa tendenza in aumento accelererà nei prossimi giorni”. Van Gucht attribuisce l’ascesa a una serie di fattori: clima più freddo e i recenti allentamenti delle misure, scrive VRT.

Il Belgio non è l’unico paese a registrare un aumento. In Lituania e Bulgaria gli ospedali stanno subendo forti pressioni. La Romania sta traghettando i pazienti all’estero. Van Gucht non crede che la situazione in Belgio si deteriorerà fino a questo punto.  “Fino alla metà delle persone che finiscono in ospedale sono completamente vaccinate” ma il numero di vaccinati rappresenta la stragrande maggioranza della popolazione e d’altronde il vaccino protegge bene contro il ricovero. 

Van Gucht afferma che sono soprattutto le persone non vaccinate a trasmettere il virus.