Geert Wilders ha suscitato reazioni indignate al post pubblicato nel pomeriggio su Twitter, dove viene raffigurata una foto della cancelliera Angela Merkel “insanguinata”. Chiaro il riferimento del politico PVV alla responsabilità morale della Merkel per la strage di ieri sera a Berlino.

Il segretario del D66, Alexander Pechtold, si è scagliato contro il leader populista: un vile tentativo di speculare su una disgrazia: