La chiesa cittadina di Meppel, piccolo paesino nella provincia del Drenthe, risale al XV secolo. Mura storiche da preservarsi con ogni mezzo necessario. Anche per questo il Comune ha deciso di adottare, contro gli “urinatori selvaggi”, una vernice “anti-urina”.

Si tratta di uno speciale prodotto idrorepellente, brevettato da un’azienda olandese e composto da particelle di silice, che dovrebbe rigettare le minzioni verso i legittimi proprietari.

“Pigri e ubriachi non capiscono quanto disgustoso possa essere pisciare contro il muro di qualcun altro”, afferma a NOS Eduard Annen, consigliere cittadino che guida la campagna anti-urinatori selvaggi a Meppel. Senza contare, poi, i danni materiali: l’urina penetra negli interstizi dei mattoni, facilitandone l’erosione e provocando odori molesti e duraturi.

Quella della vernice anti-getto, però, “è una soluzione, non la soluzione” tiene a precisare Annen. In Olanda ci sono anche le multe, per esempio, che possono arrivare fino a 130€ per chi decidesse di urinare negli spazi pubblici.