MILIEU

MILIEU

Meno plastica, Albert Heijn: via involucri e sacchetti dall’ortofrutta

Continua la lotta alla plastica. Anche Albert Heijn vorrebbe ridurre l’uso di sacchetti di plastica in particolare nel reparto frutta e verdura. Il periodo di prova comincerà quest’estate in dieci negozi diversi sostiene un portavoce della catena a RTL Nieuws.

“E’ già da qualche tempo che stiamo considerando l’idea di ridurre la plastica” dice “I sacchetti in serie che vendiamo alle casse sono diventati più piccoli e sottili, è il 10% di plastica in meno. Per quanto riguarda il packaging della frutta è fatto con fogli di plastica piuttosto che con container rigidi”.

Quando e in quali negozi comincerà la sperimentazione ancora non è stato reso noto. I clienti dell’Albert Heijn per frutta e verdura usano circa 170 milioni di buste di plastica.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli