Di tutte le persone che sono risultate positive al coronavirus la scorsa settimana, il 9% era completamente vaccinato, ha affermato oggi RIVM. Nel frattempo, i virologi hanno lanciato l’allarme a de Volkskrant: nei loro ospedali, vedono molti dipendenti che risultano ancora positivi anche se sono completamente vaccinati. Il colpevole è la variante delta, più contagiosa.

Non è una sorpresa per la virologa e membro dell’OMT Marion Koopmans che ha detto a Nieuws en Co. come i vaccini non proteggano mai completamente: era già noto ma gli studi clinici in precedenza avevano mostrato che Pfizer e Moderna hanno ridotto il rischio di infezione di circa il 95%, AstraZeneca e Janssen di circa il 70%. Si doveva anche dimostrare in pratica fino a che punto i vaccini avrebbero fermato completamente la trasmissione del virus.

Il virologo Bert Niesters dell’UMCG dice a NOS che “La variante delta causa molte più particelle di virus. Ciò significa che devi stare più attento, anche se sei stato vaccinato”.

Nella variante delta, il tempo di incubazione è più breve e ci sono molte più particelle virali, quindi la domanda è se il sistema immunitario può attivarsi abbastanza rapidamente”. Infatti, nella variante delta, il nostro sistema immunitario può essere colto alla sprovvista prima che si attivi”.

La domanda rimane: qual è esattamente il problema se le persone vaccinate non si ammalano gravemente?  La risposta degli esperti è che il numero di non vaccinati è ancora alto e così lo sono i rischi. E un altro problema, dice il virologo Baidjoe, fin dall’inizio è stata una comunicazione troppo ottimistica sui vaccini, che sono l’unica via d’uscita dalla crisi: “Dobbiamo essere realistici su cosa fanno i vaccini e quali sono le incertezze. I vaccini sono e rimarranno il nostro risultato più importante, ma non è la soluzione a tutti i mali“.

Koopmans sottolinea che alla lunga non è solo svantaggioso se il virus continua a circolare a un livello basso. “Se le persone vaccinate entrano in contatto con il virus, il sistema immunitario riceve una spinta”, dice.