BE

BE

Mechelen, il comune distribuisce assorbenti gratis nei bagni pubblici contro “la povertà mestruale”

La città di Mechelen distribuisce gratuitamente assorbenti e tamponi in alcuni bagni comunali per contrastare il crescente fenomeno della povertà mestruale, dice VRT. Da oggi i bagni pubblici dell’Huis van de Mechelaar, della casa dell’assessore all’UiT di Mechelen e della Sociaal Huis avranno un contenitore con assorbenti e tamponi.

Chiunque abbia bisogno di prodotti mestruali dovrebbe essere in grado di ottenerli senza paura e vergogna, dice l’assessora italo-belga Gabriella De Francesco (Groen). Gli assorbenti e i tamponi non sono economici. E se le persone con mestruazioni non stanno bene, spesso si vergognano a chiedere.

Ecco perché la città di Mechelen ha voluto avviare un progetto pilota per abbassare tali soglie di accesso: “In questo modo le persone possono accedere ai prodotti mestruali senza doverlo chiedere. Puoi semplicemente venire nei nostri bagni. Spero che il nostro progetto sia sufficientemente accessibile e che non ci siano paura, vergogna o stress”, afferma Gabriella De Francesco a VRT.

Mechelen offre quattro tipi di assorbenti e due tipi di tamponi nella toilette delle donne e nella toilette per le persone con disabilità. Lo stock è attentamente monitorato e il progetto pilota durerà fino alle vacanze di Pasqua. La città quindi valuterà e apporterà le modifiche necessarie, conclude VRT.

SHARE

Altri articoli