Source pic: Twitter, Geert Wilders

Un hacker ha violato l’account Twitter del politico di estrema destra Geert Wilders, uno degli account più seguiti in NL, sostituendo la foto profilo con una caricatura di un uomo nero e posizionando sullo sfondo una bandiera del Marocco. Dall’account sono partiti Tweet con teorie cospirazioniste.

L’hacker, che non sarebbe di minoranza etnica, ha parlato con la stampa olandese ha criticato Wilders, sostenendo che il politico si spinge troppo oltre con le dichiarazioni su marocchini e musulmani. L’azione, stando all’hacker, sarebbe stata coordinata da diversi smanettoni informatici in giro per il mondo. Tra gli account manomessi, quelli di personaggi pubblici americani tra i quali Barack Obama e il candidato dem John Biden.

Un portavoce di Wilders ha detto a NOS di aver trovato l’attacco molto fastidioso e ha chiesto a Twitter di bloccare il profilo.