NL

NL

Max 5000e nell’UE, l’Olanda chiede un tetto alla circolazione del contante

All’interno dell’Unione Europea, ci dovrevve essere un tetto massimo di 5000 euro che può essere pagato in contanti:  i Paesi Bassi, il Belgio, la Francia, l’Italia e la Spagna stanno facendo pressione sulla Commissione europea per questo, scrive alla Kamer il ​​ministro delle Finanze uscente Hoekstra. Ne ha scritto questa mattina De Telegraaf, dice NOS.

I Paesi Bassi hanno lavorato per un po’ di tempo su un limite in contanti di 3000 euro, ma non c’era abbastanza sostegno per quel limite tra gli altri Stati membri dell’UE, scrive Hoekstra. Ecco perché i paesi chiedono un limite di 5000 euro e la possibilità di imporre un tetto più basso a livello locale.

Queste misure sono volte a combattere la criminalità organizzata e il riciclaggio di denaro. La liquidità rappresenta un grave rischio, scrivono i paesi. È anonimo e non tracciabile ed è quindi spesso utilizzato per riciclaggio di denaro, finanziamento del terrorismo, traffico di droga e di esseri umani ed evasione fiscale, tra le altre cose.

Anche la banconota da 500 euro rappresenta un rischio e i Paesi vogliono che la Commissione europea, insieme alla Banca centrale europea (BCE), consideri l’ipotesi di ritirarla. La BCE ha smesso di stampare banconote da 500 euro da più di due anni a causa delle preoccupazioni sulle “pratiche illegali”, ma quelle in circolazione sono ancora in corso.

SHARE

Altri articoli