La polizia addetta ai mezzi pubblici e i controllori hanno elevato circa 450 multe a persone che si sono rifiutate di indossare una mascherina, da quando –il I giugno scorso- la misura è diventata obbligatoria, scrive NU.nl

Due terzi delle multe sono state emesse dopo il 1 luglio, quando le regole hanno consentito a tutti, non solo a lavoratori in funzioni chiave oppure chi avesse necessità inderogabili, l’utilizzo del trasporto pubblico 

Tutti i passeggeri di età superiore ai 12 anni devono indossare una mascherina su autobus, tram, treni e battelli a causa dell’impossibilità di mantenere la distanza di 1,5 metri. Pedro Peters, direttore dell’organizzazione ombrello OV-NL, ha dichiarato che il numero di multe “non è elevato” ma la ragione principale è che molti sono in ferie.