Le lunghe code già viste tutta l’estate e rallentate nelle ultime settimane, sono nuovamente la quotidianità dell’aeroporto di Schiphol: nella Hall Partenze 1, la coda si estende fino all’esterno dell’edificio, dice NU. Anche nella sala partenze 3, i viaggiatori a volte devono attendere fuori. 

Molti voli partiranno più tardi oggi, mentre altri sono stati cancellati. Il motivo delle cancellazioni, per lo più voli europei, non è ancora noto. Tuttavia, le code di martedì sono leggermente più brevi rispetto a lunedì, dice il portale.

Alcuni viaggiatori impiegano almeno due ore per superare i controlli di sicurezza e secondo un portavoce dello scalo, le file continuano e la folla si muove a ondate. Il rapporto tra viaggiatori e security  è oggi leggermente più equilibrato rispetto a ieri. I viaggiatori vengono informati sui tempi di attesa attuali tramite schermi e nell’app Schiphol.

Il ministro Mark Harbers (Infrastrutture) definisce le lunghe file “un nuovo punto basso dopo tutto quello che abbiamo visto negli ultimi mesi”. Secondo lui, Schiphol deve fare il possibile per evitare che ciò accada di nuovo.