The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

CRIME

Marktplaats, finte vendite con rapina. La polizia avverte: fate attenzione all’identità degli acquirenti

Appuntamenti per la vendita o l'acquisto di telefoni potevano finire in tragedia

Negli ultimi giorni diverse persone sono state derubate dopo aver fissato un appuntamento per comprare o vendere un telefono attraverso Marktplaats. I furti sono avvenuti a Rotterdam, Vlaardingen e Hendrik-Ido-Ambacht. Le vittime sarebbero state tutte minacciate con un’arma da fuoco, ha dichiarato la polizia.

Martedì della scorsa settimana verso le 20:00, due uomini di Utrecht sono stati derubati a Rotterdam. Avevano un appuntamento per comprare un cellulare, ma in macchina i venditori hanno tirato fuori la pistola al posto dei telefoni. I due uomini di Utrecht sono stati derubati di diverse centinaia di euro.

Mercoledì sono avvenuti altri due furti, in seguito a un appuntamento fissato tramite Marktplaats. Ma in entrambi i casi i rapinatori sono scappati a mani vuote.

Verso le 20:45 un abitante di Aalscholverlaan a Vlaardingen aveva un appuntamento con un uomo che voleva comprare un telefono da lui. L’uomo si è presentato alla porta ed ha tirato fuori la pistola, minacciandolo. L’uomo di Vlaardingen è riuscito ad inseguire il ladro senza dargli il telefono.

Poco dopo, verso le 21:30, è avvenuto un simile incidente a Hendrik-Ido-Amacht. Qui un potenziale compratore si è presentato a Panneboeter e ha minacciato il venditore con una pistola. Ha provato ad afferrare il telefono, ma non ci è riuscito ed è scappato a mani vuote.

La polizia sta indagando riguardo questi avvenimenti e chiede l’aiuto di testimoni. Suggerisce inoltre a chi usa Marktplaats di controllare su Google o sui social media le persone con cui è in contatto, prima di fissare un appuntamento. “Non accettate di incontrare le persone in luoghi periferici e usate il buon senso: se qualcosa sembra troppo bella per essere vera, spesso non la è”.