In piazza Dam ad Amsterdam, questo pomeriggio, diverse centinaia di persone si sono riunite per esprimere  il loro sostegno alla causa palestinese, dice NOS. Molti sventolavano bandiere rosso-nero-bianco-verde e alle 15:00 sono saliti diversi oratori su un palco. Dopodiché i partecipanti si sono incamminati verso la stazione di Amstel.

Uno degli organizzatori dell’evento è stato il movimento mondiale BDS, un’organizzazione che vuole costringere Israele a cambiare politiche facendo leva su sanzioni economiche. L’organizzazione ha chiesto al governo di condannare la violenza israeliana nelle ultime settimane e di sospendere l’accordo commerciale dell’UE con Telaviv.

 

Ma la manifestazione ha raggiunto presto il picco e poco prima delle 16:00, dice NOS, il comune ha invitato le persone a non recarsi più in Piazza Dam, per la troppa folla.

Questo pomeriggio ci sono state anche manifestazioni a Eindhoven, Nijmegen, Groningen e Enschede. A Eindhoven, centinaia di persone si sono radunate sulla Stadhuisplein, scrive Omroep Brabant. RTV Noord ha contato circa 200 manifestanti a Groningen.

Una piccola manifestazione filo-israeliana ha avuto luogo a Beursplein ad Amsterdam.