NL

NL

Manifestazioni pro Palestina a l’Aia, estrema destra PVV confonde bandiera verde con quella di Hamas

Oggi sono state organizzate manifestazioni a sostegno della causa palestinese in diverse città olandesi, tra cui Den Haag, Leeuwarden, Enschede, Groningen, Maastricht, Amsterdam, Deventer e Den Bosch

Nell’articolo, si parla di una manifestazione a Den Haag da parte di centinaia di manifestanti pro-Palestina. Questi manifestanti hanno sfilato per attirare l’attenzione sulla situazione in Medio Oriente. Il PVV di Geer Wilders segnalato che una bandiera di Hamas era presente, ma si è scoperto che si trattava di una bandiera verde con testo in arabo. Nonostante ciò, il partito PVV a Den Haag ha chiesto un dibattito urgente nel consiglio comunale sostenendo che la bandiera riportava un messaggio d’odio.

I manifestanti si sono radunati a Transvaal e hanno poi marciato verso il parco Zuiderpark. Secondo la polizia, circa 1500 persone hanno partecipato alla manifestazione, che aveva l’obiettivo di attirare l’attenzione sull’ingiustizia nel mondo e in particolare in Palestina.

Durante la manifestazione, i partecipanti hanno sventolato bandiere palestinesi e portato cartelli di protesta con la scritta “Free Palestine”. Sono state anche esposte bandiere con scritte in arabo. La polizia ha preso nota delle bandiere e delle scritte sui cartelli e ha dichiarato che le valuterà, intervenendo se dovessero essere ritenute illegali.

Il leader del PVV, Geert Wilders, ha affermato che era presente una bandiera di Hamas, ma la polizia ha concluso che non era questo il caso. Nonostante ciò, il capogruppo del PVV a L’Aia, Sebastian Kruis, ha richiesto un dibattito urgente presso il sindaco Jan van Zanen, sostenendo che la visualizzazione di tali bandiere rappresenti una minaccia per la sicurezza della città, solo per il fatto di essere in arabo.

La manifestazione si è svolta senza incidenti, con la presenza di agenti di polizia a garantire la sicurezza.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/sottoscrivi/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli