Photo credit: Viola Zuliani

Centinaia di manifestanti anti misure Covid sono radunati a Museumplein, ad Amsterdam e nel centro di Eindhoven, nonostante il divieto di manifestazione, dice NOS. Gli agenti hanno già intimato ai presenti, che stando alle cronache non rispettano il distanziamento e sono assembrati, di lasciare 18 Septemberplein. I poliziotti avrebbero fatto ricorso ad un cannone ad acqua.

Ad Amsterdam, dichiarata dalle 11 di questa mattina zona a rischio dal comune -quindi i cortei sono vietati e l’accesso è controllato dagli agenti- sarebbero 250 i manifestanti, dice il gemeente che li esorta da Twitter ad andare via.

La polizia non sarebbe ancora intervenuta. Anche la piazza di Eindhoven è considerata area a rischio e sottoposta a controllo di polizia. Il corteo della città del Brabante è stato organizzato dalla formazione di estrema destra Pegida.