NL

NL

“Manca personale”, tagli alla frequenza di tram e bus a L’Aia. Passeggeri e politici furiosi con HTM

La decisione di ridurre la frequenza dei tram e degli autobus a causa della carenza di personale da parte di HTM ha suscitato rabbia tra i passeggeri e i consiglieri comunali de L’Aia, che la definiscono il provvedimento “una semplice misura di risparmio”. I passeggeri sono preoccupati per il sovraffollamento dei mezzi pubblici e ritengono che la decisione sia dannosa per chi dipende dal trasporto pubblico.

La società HTM è alla ricerca urgente di personale, ma molti non sono convinti che la ricerca stia avvenendo correttamente, dice DHFM. Il Consiglio comunale è preoccupato per la riduzione delle corse e chiede un dibattito urgente con l’assessore Arjen Kapteijns. I partiti esprimono preoccupazione per l’impatto negativo sulla città e sull’ambiente, evidenziando la necessità di coinvolgere maggiormente la città e la regione metropolitana nelle decisioni riguardanti il trasporto pubblico.

La situazione solleva domande soprattutto su come sia stato possibile arrivare a questo punto e su come affrontare la carenza di personale: mentre HTM riduce il servizio, NS sta invece espandendo la programmazione, aumentando la frequenza dei treni e sperando di incentivare il loro utilizzo nei fine settimana.

La carenza di personale è la causa principale di tutto ciò. Secondo Poppelier, quando si tratta di reclutare nuove persone, le cose si stanno lentamente muovendo nella direzione giusta, ma chi ora viene assunto come macchinista del tram, potrà essere assunto solo tra pochi mesi. Inoltre, alcuni autisti non saranno disponibili a maggio perché stanno imparando a guidare i nuovi autobus elettrici di HTM.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli