NS sta utilizzando ancora meno treni questa settimana rispetto alla scorsa settimana a causa della carenza di personale: da oggi le corse saranno cancellate su sei rotte. La scorsa settimana c’erano ancora quattro rotte su cui circolavano meno treni a causa della mancanza di personale ma dalla prossima saranno saranno sei, quindi quella successiva otto. NS avrebbe scelto quelle rotte che causano meno disagio e dove la  carenza di personale è maggiore. La situazione potrebbe durare fino a dopo l’estate, ha annunciato il governo.

C’è attualmente una grave carenza di conducenti e controllori, ma quelli non sono gli unici posti vacanti. Ad esempio, NS è anche alla ricerca di dipendenti del servizio e personale IT. In totale sono circa 1100 le posizioni disponibili,  dice NOS.

Quando i candidati fanno domanda per la posizione di macchinista o controllore, non possono essere schierati immediatamente: un corso di formazione per macchinisti dura due anni e prima di poter controllare i biglietti sul treno, si segue un corso di formazione di sei mesi. Un altro problema con la carenza di conducenti è la “consapevolezza del lavoro”:  “Ogni macchinista ha le sue rotte e quindi non può essere schierato ovunque”, afferma il portavoce di NS. “Soprattutto nei fine settimana, il lavoro richiede molta flessibilità”.