The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Maltrattati cani della polizia in addestramento, sette arresti

La polizia ha arrestato sette persone nei Paesi Bassi lunedì mattina con l’accusa di maltrattamento di animali. Gli arresti seguono una trasmissione del programma televisivo Undercover, che mostrava filmati di cani poliziotti in addestramento che venivano maltrattati. Quattro cani sono stati confiscati e portati in un rifugio. La polizia ha anche sequestrato catene, collari antiurto e altri oggetti proibiti usati per “addestrare” i cani, riferisce AD.

Undercover ha mostrato che gli addestratori picchiavano e prendevano a calci i cani che venivano addestrati per diventare cani poliziotti. Ciò è accaduto in tre località sanzionate dall’associazione olandese di cani da polizia KNPV a Doetinchem, Didam e Harreveld. Secono Dick Smid di KNPV è un bene che i sette sospetti siano stati arrestati: “Non vogliamo che queste persone lavorino con i cani in questo modo”, ha detto al giornale. Secondo lui, KNPV ha già espulso gli addestratori dall’associazione anche se alcuni di loro hanno ammesso di aver agito in modo errato.

I tre club di formazione coinvolti hanno perso il loro accreditamento KNPV e non potranno esercitare fino a quando non saranno terminate le indagini della polizia che dal canto suo, ha sottolineato ad AD che KNPV non fa parte dell’organizzazione. Le forze dell’ordine hanno smesso di lavorare con gli istruttori e i loro club dopo che Undercover ha rivelato i maltrattamenti animali. L’inchiesta è in corso.