Una ragazza di 15 anni ha ricevuto il via libera dal tribunale per la sua seconda vaccinazione Covid: la ragazza ha fatto ricorso al giudice chiedendo il permesso per la vaccinazione, che sua madre le aveva vietato.

La madre  aveva paura di pericoli alla salute della figlia a causa dell’iniezione e quindi ha rifiutato il richiamo. Durante la prima vaccinazione, GGD non aveva chiesto se entrambi i genitori avessero dato il permesso, quindi la giovane aveva ottenuto il vaccino, dice NOS.

Durante la seconda vaccinazione, il GGD ha chiesto, come di consueto, se i genitori avessero qualcosa in contrario. Dato che la ragazza aveva ammesso che sua madre non voleva, le era stato rifiutato lo shot, dice NOS.

La ragazza vuole il secondo  perché vuole proteggere se stessa, sua madre, le sue nonne e gli altri dal Covid e trova anche importante vedersi con gli amici quando fanno cose che richiedono un  QR, secondo una decisione del tribunale pubblicata oggi.

Anche il padre dell’adolescente crede che sua figlia possa scegliere se ricevere la vaccinazione.