AinAnepaio, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Una famiglia di Maastricht che stava provando un nuovo metal detector potrebbe aver trovato una palla di cannone sabato. Il ritrovamento è stato effettuato nella zona di Belvédère a Maastricht, vicino ad alcuni negozi di materiali da costruzione.

Ivo Boom non ha pensato subito a una palla di cannone. “All’inizio abbiamo pensato che fosse una boccia”, dice ridendo a 1Limburg. Poi gli è stato detto che potrebbe essere una palla di cannone perché un tale ritrovamento archeologico era già avvenuto nella zona nel 2016. La palla di metallo pesa quattro chili e ha un diametro di 10 centimetri.

Nel 2016 erano stati già scoperti  una palla di cannone e i resti di una strada romana nella zona del Belvédère: l’ordigno trovato all’epoca pesava una decina di chili, quindi molto più dei quattro chili della palla di metallo ritrovata ora. 

L’uomo non ha informato la polizia del ritrovamento. “All’epoca (nel 2016, ndr) si è rivelata una palla di cannone senza contenuto di polvere, e quindi non esplosiva”. Oltre alla palla di cannone, Boom e i suoi figli hanno trovato anche parte di una ciotola, che è stata anche portata a casa.