La polizia di Maastricht ha deciso di non multare un camionista ucraino, anche se il suo TIR era parcheggiato in uno spazio per automobili, vicino ad una chiesa e dormiva al volante. Stando ad 1Limburg, quando gli agenti lo hanno svegliato, il camionista ha perso conoscenza e poco dopo è stato ricoverato perchè mostrava segni di stress ed esaurimento nervoso.

L’uomo ha detto di essere così preoccupato per la sua famiglia in Ucraina che si è fermato nella cappella per pregare e riposare.

Il camionista avrebbe dovuto parcheggiare il suo camion all’interno di un parcheggio, ma alla fine la polizia ha deciso di non multarlo. “Vedere tanta tristezza negli occhi di quest’uomo e la preoccupazione per i suoi cari è commovente. Anche questo tipo di situazioni ci sta a cuore”, avrebbe detto la polizia a 1Limburg.