La facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Utrecht ha stampato un cranio 3D in titanio per un cane. E’ il primo esperimento di questo tipo in Europa. Il cane, ora fuori pericolo, aveva un tumore benigno, rimosso l’anno scorso. Il tumore era così grande che il cane aveva bisogno di un nuovo cranio, riporta uu.nl.

“Un importante vantaggio della stampa 3D è che i modelli possono essere perfettamente adattati al soggetto,” ha detto il professore di Veterinaria Bjorn Meij.

Insieme con la facoltà di Medicina, quella di Medicina Veterinaria sta effettuando ricerche su impianti 3D per umani ed animali.