L’ultimo saluto di Utrecht al Duca

di Carlotta Casamassima

 

E’ morto David Bowie. La notizia della sua morte è risuonata in tutto il mondo ieri. Duca Bianco stava ormai combattendo contro un cancro al fegato da alcuni anni, ma i milioni di fan e curiosi si sono uniti in lutto (virtuale e non). E’ stato un artista poliedrico; un personaggio complesso, tra mito e realtà, che ha creato scompiglio sulla scena musicale del XX secolo e che ha appassionato intere generazioni. Nel corso della sua carriera, Bowie ha scalato per ben 23 volte la vetta in Gran Bretagna e 2 negli Stati Uniti. Il suo album più venduto è Let’s Dance, con 8 milioni di copie.

Ad annunciare la sua morte è stato il figlio Duncan Jones

 

Un commovente omaggio è giunto stamattina dal Duomo di Utrecht, il cui suono delle campane ha intonato “Space Oddity”.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli