L’Uganda ha bandito un film olandese da un festival cinematografico perché “glorifica l’omosessualità” e include scene che contengono rapporti sessuali, alcol e fumo, ha detto l’ambasciata olandese a Kampala sulla sua pagina di Facebook.

Il film De Eetclub (The Dinner Club) è uscito nel 2010 ed è era in programma per essere proiettato al festival di film Euro Uganda.

L’omosessualità è illegale in Uganda e il Consiglio dei Media del Paese lo menziona come motivo della censura. Inoltre, ha fatto notare la presenza eccessiva di donne che fumano e che bevono. Il fatto che la trama si concentri sui “coniugi truffatori” è un’altra questione.

L’ambasciata olandese ha affermato di aver ‘deplorato’ il divieto e di essere uscita dal festival in protesta.

 

https://www.facebook.com/DutchEmbassyUganda/posts/1279888215441877:0