+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

CULTURE

L’Olanda si sbarazza dell’idioma tedesco: le scuole iniziano a escluderlo dai curriculum



Nelle scuole medie olandesi l’inglese rimane una delle due lingue obbligatorie, mentre per quella opzionale gli alunni solitamente scelgono tra francese o tedesco. Tuttavia, adesso, si preferisce insegnare spagnolo o russo perchè “le scuole non riescono a trovare un’insegnante di tedesco

Synke Hotje, del DIA, dichiara a AD:“è uno scandalo, tutti dovrebbero imparare la lingua dei vicini.” Tenuto conto anche del fatto che la Germania è il più grande partner commerciale dei Paesi Bassi, per un valore di 190 bilioni di euro annui, snobbare così tanto la lingua di Marx e Hengels, non appare una scelta saggia.

Oltre alla mancanza di insegnanti, poi, la lingua tedesca è insidiata anche da altre minacce. Un’imminente riforma scolastica, infatti, eliminerà la seconda lingua straniera obbligatoria dai curriculum olandesi. “Francese e tedesco sono sullo stesso piano di cinese, turco, arabo e spagnolo. Temiamo che le scuole finiscano per sacrificare il tedesco” afferma la Hotje.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!