CULTURE

CULTURE

Lodewijk Gelauff, l’olandese che ha scritto 850 voci di Wikipedia

CoverPic:@Wikimedia Foundation, CC 3.0, via Wikimedia

Lodewijk Gelauff, l’olandese che ha scritto 850 voci di Wikipedia, è stato premiato per il suo lavoro. Durante la cerimonia per il 20° anniversario dell’enciclopedia, il 34enne ha ricevuto un premio dal fondatore Jimmy Wales. Secondo lo stesso Wales, Gelauff sarebbe un “wikipediano esemplare”.

Il lavoro dell’allora studente Lodewijk iniziò nel 2004. Il suo primo wiki fu sulla galvanizzazione del metallo. E da allora non ne è più uscito.

Cliccavo su tutti i link rossi (che indicano argomenti non inclusi nell’enciclopedia, ndr) e li aggiungevo.

Dapprima è partito con luoghi e regioni. Poi, volendo cambiare, ha iniziato a fare ricerche sui parlamentari del diciannovesimo secolo.

Se ne ho voglia posso lavorare 40 ore a settimana. Ma può creare dipendenza

Ha affermato Gelauff su Het Parool.

Il successo di Wiki Loves Monuments

Ma, a parte questo lato del suo lavoro, è bene dire che l’olandese ha ricevuto il Wiki award anche grazie al suo progetto: Wiki Loves Monuments. Si tratta di un concorso in cui vengono fotografati quanti più monumenti e siti storici possibili. Ciò fa poi sì che le foto vengano rese disponibili per le pagine Wikipedia sui vari argomenti.

La prima tornata di foto ha prodotto più di 12.000 immagini. L’anno successivo il concorso è diventato europeo, e un anno dopo è diventato globale. Questo ha raccolto 1,7 milioni di immagini da 45.000 utenti.

La mancanza di diversità secondo Gelauff

Secondo lo stesso Gelauff, comunque c’è un problema dentro Wikipedia: la mancanza di diversità. La sezione dei Paesi Bassi sta facendo molti sforzi per attrarre più donne e persone che provengono da background vicini alle migrazioni.

Un approccio non scontato e necessario. L’enciclopedia è pronta ad accogliere tutti i temi di cui c’è ancora bisogno di parlare. Ad esempio, sul Suriname ci sono ancora troppe poche informazioni, nonostante la comunità olandese che ha le sue origini nel Paese sia molto ampia.

SHARE

Altri articoli