Photo: Mihaela Breabin

Il governo sta preparando un lockdown di vasta portata in cui quasi tutto chiuderà fino al 19 gennaio: scuole, negozi non essenziali, musei, parrucchieri teatri. A dirlo sono fonti governative a NOS.

Le misure entrerebbero in vigore questa sera a mezzanotte per evitare, domani, una corsa allo shopping. Anche le professioni di contatto e le sale massaggi devono chiudere e le persone rimanere a casa il più possibile.

Le scuole dovranno chiudere battenti da mercoledì e passare all’istruzione online. Il primo ministro Rutte parlerà al Paese alle 19.

Il governo sta adottando queste misure perché il numero di infezioni è aumentato drasticamente e la pressione sull’assistenza sanitaria sta diventando troppo grande. Il governo sperava di ridurre il numero di contagi a 3.600 a metà dicembre, ma ormai sono quasi 10mila.

Non ci sarebbe, per ora, il coprifuoco mentre è suggerito a tutti di rimanere a casa e non ricevere visite.