Horeca e negozi a Valkenburg, nel Limburg, aprono oggi i battenti dalle 10:00 alle 16:00 per protestare contro il lockdown. Gli imprenditori sono alle prese come tutti con le misure Covid ma anche con le conseguenze dell’alluvione del luglio dello scorso anno, riporta L1.

Il sindaco Daan Prevoo prende atto della manifestazione e non interverrà, dice: non verranno emessi sanzioni a condizione che gli imprenditori e i loro clienti mantengano una distanza di 1,5 metri e indossino una mascherina.

La ministra della Giustizia Yesilgöz ha detto questa mattina davanti al Consiglio dei ministri, a proposito di Valkenburg che spetta al sindaco  affrontare la questione. “Presumo che il sindaco esamini la conformità, il controllo e l’applicazione e queste considerazioni a livello locale”.

Ma ha aggiunto che le regole sono che i negozi non possono aprire. In molti altri comuni del paese, negozi e ristoranti hanno annunciato all’inizio di questa settimana di voler protestare domani contro il lockdown. Il gabinetto dovrebbe annunciare stasera in una nuova conferenza stampa la riapertura, su appuntamento, dei negozi non essenziali.