CULTURE

CULTURE

Lo stemma del Belgio viene “aggiornato”

Lo stemma reale è stato modificato due settimane fa da un decreto reale. È la prima volta che accade, dal 1910. La nuova versione presenterà il motto del Belgio, traducibile in ‘la forza nell’unità’, scritto nelle tre lingue nazionali. Per adesso, però, sullo stemma compare solo la versione francese.

“E’ perfettamente in linea con quello che ha detto Re Filippo nel suo discorso, ovvero che vuole essere il Re dell’intera nazione e di tutti i belgi,” afferma Mark Van den Wijngaert, professore di storia contemporanea.

Il nuovo blasone, inoltre, avrà una novità. O, per meglio dire, vedrà il ritorno di un vecchio elemento. Lo scudo, che rappresenta lo stato tedesco della Sassonia e che era stato rimosso dopo la Prima Guerra Mondiale, ritorna infatti nel nuovo stemma come riferimento alle origini della famiglia reale.

“Al tempo era plausibile,” continua lo storico, “ma sono passati 100 anni e adesso siamo in buoni rapporti con la Germania. Siamo entrambi membri dell’Unione Europea e della Nato.”

Adesso il Re Filippo e la Regina Matilde hanno lo stesso stemma.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli