NL

NL

L’industria farmaceutica paga la sanità: trend in aumento rispetto al 2017

Le compagnie farmaceutiche hanno trasferito di nuovo dei “fondi per il finanziamento” alle strutture sanitarie olandesi. Lo dice un registro di verifica, nato per monitorare la trasparenza in questo settore.

In totale, l’industria ha pagato ben 80 milioni di euro: si tratta di un aumento del 12% rispetto al 2017. Circa 71 milioni sono andati principalmente a ospedali, che li hanno spesi in riunioni e conferenze.

Quasi 3.700 professionisti, soprattutto specialisti, sono stati pagati dalle industrie, perlopiù per presentazioni o adesioni a comitati consultivi. La legge comunque non richiede alle aziende di includere questo tipo di pagamenti nel registro.

Ma il registro non include nemmeno fondi per la ricerca. In ogni caso, secondo le regole dell’UE, le ditte farmaceutiche sono tenute dalla legge a dichiarare quanti fondi stanzino ogni anno alla ricerca; e questo vale per ogni paese in cui la compagnia ha sede. 

SHARE

Altri articoli