Un uomo di 34 anni di Heerlen si è consegnato alla polizia di Amsterdam nelle prime ore del pomeriggio, in relazione a un incidente letale avvenuto in prossimità del festival Pinkpop. Allo stato attuale non è noto se l’incidente sia stato una fatalità oppure un attentato.

Secondo la ricostruzione della stampa olandese, la disgrazia sarebbe avvenuta a Landgraaf, nel Limburgo, fuori dall’area del festival quando un furgone Opel Combi ha investito e ucciso un uomo di 30 anni di Landgraaf. Un uomo di 26 anni di Heerlen e una donna di 23 anni sono rimasti feriti. 

Ancora sconosciute le ragioni del “viaggio” del sospetto: perchè dal Limburgo ha affrontato un percorso di quasi 3 ore per consegnarsi nelle mani della polizia della capitale? L’uomo è sospettato di omicidio colposo e tentato omicidio colposo. Il furgone sarebbe stato ritrovato proprio su segnalazione del sospetto.

L’inchiesta è in corso. La polizia sta parlando con testimoni e sta conducendo indagini forensi sul furgone.

Secondo gli organizzatori del festival, circa 45mila persone si sono accampate nei terreni Pinkpop. “Più persone che mai sono arrivate al festival in auto”, ha affermato. La strada era chiusa alle 4:00 ma c’erano persone lungo il percorso

L’incidente è stato segnalato ai servizi di emergenza alle 4:06 circa, pochi minuti dopo la riapertura della strada.