TERRORISM

TERRORISM

Limburgo, terzo arresto per terrorismo in una settimana. Sospettato un uomo di 38 anni

La polizia olandese ha arrestato un trentottenne siriano sospettato di pianificare un attentato terroristico. A sostenerlo è il pubblico ministero nella giornata di Giovedì. Si tratta del terzo arresto per terrorismo nella provincia di Limburgo in una settimana.

L’uomo, arrivato in Olanda nel 2014 come rifugiato e al quale fu concesso lo tatus, è stato arrestato venerdi scorso, ed era già posto agli arresti domiciliari dal Tribunale di Rotterdam.

Le autorità hanno provveduto al fermo grazie alle informazioni raccolte dal servizio di intelligence AIVD. Tuttavia, la perquisizione della casa del sospettato ha rivelato diversi dispositivi elettronici ma non ha portato alla luce nessuna arma da fuoco o esplosivo. Brunssum, dove l’uomo è stato arrestato, è anche sede del quartier generale delle forze alleate della NATO.

Non è noto se l’uomo avesse legami con gli altri due arrestati la scorsa settimana: sette giorni fa una diciottenne di Wanssum è stata fermata con l’accusa di terrorismo e cinque giorni piú tardi è toccato ad un ventottenne di Herleen.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli