NL

NL

Limburg, sequestrata grande quantità di droga. Due sospetti in manette

La polizia del Limburgo ha arrestato due sospetti a Heerlen e Brunssum la scorsa settimana dopo la scoperta di una grande quantitativi di droghe pesanti.

I sospetti sono stati scoperti grazie alle informazioni ottenute dall’operazione internazionale EncroChat, quando le polizie di diversi paesi hanno decriptato milioni di messaggi degli smartphone di criminali in mezzo mondo. Il duo è sospettato di traffico di droga su larga scala.


Giovedì agenti di polizia pesantemente armati hanno fatto irruzione in due capannoni a Landgraaf e in due case a Oirsbeek e Brunssum.

Gli agenti hanno trovato una grande quantità di droghe pesanti in uno dei capannoni. Nella casa di Brunssum è stata trovata “una notevole somma di denaro”. Un portavoce della polizia non ha potuto dire esattamente quanta droga e quanto denaro siano stati sequestrati. Il principale sospettato è stato arrestato anche nella casa di Brunssum.

Il raid ha seguito l’arresto, il giorno prima, di un uomo che viveva in Germania. È stato arrestato a Heerlen quando gli agenti hanno trovato una grande quantità di droghe pesanti nascosti nella sua auto. A seguito di questo sequestro, la polizia ha condotto i raid.

Entrambi gli indagati saranno portati martedì davanti al giudice istruttore del tribunale di Maastricht. La polizia non esclude ulteriori arresti.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli