BE

BE

Limburg BE, l’anno scorso il rifugio per uccelli e mammiferi di Heusden-Zolder ha accolto 6.031 animali

L’anno scorso il rifugio per uccelli e mammiferi di Heusden-Zolder ha accolto 6.031 animali bisognosi. Nel 2022 c’è stato un vero e proprio picco di animali esotici che il centro ha accolto dopo i sequestri da abitazioni, dove erano stati portati illegalmente, dice VRT.

Da un topo delle ghiande al cavallo di un contadino e da un passero domestico a uno struzzo: l’anno scorso a Heusden-Zolder si sono presi cura di piccoli e grandi mammiferi e uccelli. C’erano un totale di 6.031.

Incredibilmente elevato è stato il gran numero di animali esotici, importati illegalmente, soprattutto, da Inghilterra e Austria. Tra questi puzzole, topi del deserto, ratti di bambù e istrici. Nelle prime ore del nuovo anno sono subito arrivate le prime chiamate al centro: molti animali erano nel panico per i fuochi d’artificio: un cervo avrebbe iniziato a correre, terrorizzato dal rumore e avrebbe subito un trauma cranico.

I dipendenti del rifugio di Lummen hanno dovuto cercare di fermare due pony spaventati: secondo il proprietario, entrambi gli animali avevano già attraversato il loro recinto la sera a causa dei fuochi d’artificio.

SHARE

Altri articoli