Il governo definisce formalmente le inondazioni del Limburgo meridionale un disastro e questo apre la porta per il pagamento, da parte del governo, dei danni ai residenti. Almeno di una parte di questi, dice NOS.

Le inondazioni nel Limburgo meridionale sono osa “in senso formale” una calamità, ciò significa che il governo potrà ora mettere mano al fondo apposito per risarcire i residenti per i danni causati dal maltempo

In questo modo, le vittime ottengono rapidamente chiarezza e sanno da subito se il loro danno è (parzialmente) rimborsato dal governo o se la loro assicurazione non lo copre.

La legge si applica nei casi in cui il danno è così grande che le compagnie di assicurazione potrebbero non essere in grado di coprirlo, spiega NOS. Occorre in primis accertare che il danno sia il risultato di una causa di forza maggiore – ed è quello che ha fatto ora il governo.