Photo: screenshot Sparky D/YT

Christine Defraigne, che questo giovedì svolge la funzione di sindaca di Liegè, ha invitato la cittadinanza a lasciare la città nel timore che il livello della Mosa, che continuerà a salire, non straripi diventando un pericolo per tutti. “Per sicurezza chiediamo quindi a tutti coloro che in questo momento si trovano in città e che non vi abitano di tornare alle proprie case”, spiega. E a tutti i residenti che abitano lungo il fiume di andare su alture”

Attualmente, le auto della polizia con altoparlanti stanno trasmettendo questo messaggio a tutti i quartieri colpiti.

“Dobbiamo ancora aspettarci 1 metro e mezzo in più di quanto previsto”, continua Marc Minet, capo della sicurezza. Il flusso è aumentato a 3000 m³ al secondo, rispetto ai 2500 m³ previsti. Il picco che doveva aver luogo alle 13:00 è stato appena spostato alle 21:00. “

La polizia ha chiesto a tutte le aziende di chiudere i battenti. “La situazione di crisi è eccezionale. La solidarietà deve venire prima. ”

“Per tutta la notte passata, le strazianti richieste di aiuto non sono cessate. A volte provengono da famiglie bloccate al 1° piano della loro casa, nella loro soffitta e ci implorano di venire a prenderli. Ma anche tante persone che non hanno più notizie dei loro parenti senza elettricità o telefono, e che non abbiamo assolutamente idea in che situazione si trovino”, scrive il portale Le Meuse.

Fortunatamente i vigili del fuoco di Liegi hanno effettuato le operazioni di soccorso durante la notte. “Ieri sera è scattata la fase nazionale. I vigili del fuoco da tutto il Belgio hanno iniziato ad arrivare di notte per aiutare i nostri vigili del fuoco e quelli della zona 4”

 

Secondo i vigili del fuoco di Anversa, questa assistenza non ha alcun impatto sulle operazioni, poiché i dipendenti in questione non avrebbero dovuto lavorare ma si sono offerti volontari. “Rimaniamo vigili nella nostra stessa regione, ma vista la situazione attuale, è a Campine che continuerà a piovere molto nella nostra provincia”, hanno detto.