I rifiuti raccolti sul luogo delle inondazioni nella regione di Liegi sono stati accumulati su un tratto in disuso dell’autostrada A601, che ora sta raggiungendo il punto di saturazione, riporta L’Avenir.

Con più di 8 km di rifiuti accumulati, il sito sulla A601, che è stato chiuso al traffico per anni, ha quasi raggiunto il punto di saturazione. Sul terreno, dove il contenuto viene scaricato dai camion, i nomi dei villaggi e le date di arrivo sono segnati con la vernice fluorescente.

Ci vorranno quindi mesi, se non anni, per sistemare ed evacuare tutto ciò che è stato depositato sulla A601. I camion si dirigono ora verso il sito di Wérihet a Wandre.

Il luogo è monitorato dalla SPW, dalla polizia e dalla protezione civile; per evitare saccheggi, soprattutto di metalli e anche perché sotto i rifiuti potrebbero esserci corpi dei dispersi.